CASO SOPAF, LA SOLIDARIETA’ DELL’ESECUTIVO DELL’ORDINE NAZIONALE A IACOPINO E PIROVANO

Caso Sopaf-Inpgi, il Comitato esecutivo dell’Ordine nazionale dei giornalisti, riunito a Roma, esprime la sua più convinta solidarietà al presidente Enzo Iacopino e al segretario Paolo Pirovano, “vittime di attacchi ingiustificati”.

L’unica colpa di presidente e segretario è per l’esecutivo quella “di essersi resi interpreti della posizione pressoché unanime del Consiglio nazionale dell’Ordine che, nella sua ultima riunione, con 106 voti a favore e 4 astenuti, aveva manifestato la volontà dell’OdG di costituirsi parte civile nel processo a carico di Luca e Giorgio Magnoni, accusati di truffa aggravata nei confronti dell’Inpgi e di altri enti previdenziali”. L’Esecutivo nel far presente che la costituzione di parte civile rigettata dal Tribunale aveva avuto il parere favorevole del pubblico ministero Gaetano Ruta, esprime “sconcerto per reazioni inammissibili e dichiaratamente in contrasto con l’operato di chi, per il ruolo istituzionale di rappresentanza che riveste, si è schierato a tutela dell’ente previdenziale e di tutti i colleghi”. (www.odg.it)

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*


quattro × uno =