CASAGIT PER TE, ECCO I NOSTRI IMPEGNI PER I PROSSIMI QUATTRO ANNI IN FAVORE DEI SOCI

 

Impegni chiari a tutela degli iscritti. Uno sguardo sempre attento alla solidarietà, senza dimenticare che l’equilibrio dei conti è fondamentale per la buona salute della Cassa.

Ecco in pochi, sintetici, punti il programma di Casagit Per Te dei prossimi quattro anni. Casagit Per Te  è la lista sostenuta da Puntoeacapo.

Giovani e famiglia – Maggiore attenzione e sostegno a maternità ed alla salute dell’infanzia; ampliamento delle prestazioni offerte di Nuovi Profili Casagit, le formule di assistenza sanitaria particolarmente indirizzate ai giovani ed ai colleghi non altrimenti tutelati.

Over 60 – Massima attenzione alle malattie dell’età ed alle patologie neurodegenerative: screening, convenzioni con cliniche specializzate, contatti con Case di sollievo per alleviare le difficoltà alle famiglie dei malati.

Informazione – Mantenere e quando possibile migliorare la qualità del servizio reso agli iscritti e mantenere il flusso di informazioni agli iscritti su tutti gli aspetti della Cassa; eliminare ogni inutile approccio burocratico e semplificare il linguaggio.

Lenti – Migliorare, grazie agli utili di bilancio, alcune prestazioni. Per esempio: liquidare il rimborso per le lenti ogni anno (e non più due), oppure aumentarlo a 250 euro; alleviare il peso dell’Iva sui ricoveri.

Casagit Card – Attribuire, senza ulteriori ritardi una tessera a tutti i giornalisti iscritti all’OdG per dare accesso alla rete convenzionale Casagit. I colleghi non iscritti a Casagit potrebbero così utilizzare comunque la rete Casagit a loro spese, ma a un prezzo comunque inferiore al mercato.

Parità di genere – Continuare la battaglia da noi già avviata per la parità di genere: le donne sono più della metà dei giornalisti, ma la loro presenza negli organismi di categoria rimane minoritaria.

Trasparenza – Chiediamo al sindacato di rendicontare il contributo che Casagit versa ogni anno: richiesta rimasta sinora inevasa, ma continueremo ad insistere.

Solidarietà – L’impegno solidaristico a sostegno dei colleghi in difficoltà è e deve rimanere il valore fondante di Casagit.

Conflitto intergenerazionale – La tranquillità degli attivi non si fa a spese dei pensionati e viceversa; le opportunità per disoccupati e inoccupati non si costruiscono sulle spalle dei garantiti.

Scenari futuri –  Prepensionamenti, rarefazione dei contratti e contrazione delle retribuzioni, mettono in affanno le entrate della Cassa. Per resistere, Casagit deve allargare la sua sfera di azione, offrendo al mercato la sua competenza specializzata a sostegno di altre categorie. Fare massa critica in un sistema mutualistico è l’unica strada per  reagire ai costi sempre crescenti della sanità.

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*


8 + 10 =