CASAGIT PER TE, UNA PRESENZA CHE SI ESTENDE DAL LAZIO IN ALTRE REGIONI

 

Oltre che nel Lazio, per la prima volta Casagit Per Te presenta candidati anche in altre importanti regioni italiane. Vediamo dove. Vi raccomandiamo il voto a questi candidati.

 

PIEMONTE

Diego Longhin, torinese, 40 anni, ha iniziato a lavorare giovanissimo collaborando con diversi giornali locali, occupandosi di sport e cronaca. In contemporanea ha avuto un’esperienza in una tv privata. Si è iscritto all’Ordine dei Giornalisti del Piemonte nel 1996 come pubblicista. Nel 2001 ha iniziato a collaborare con la redazione torinese di Repubblica occupandosi di politica, cultura e attualità. E’ stato assunto nel 2005, quando è diventato professionista. E’ la prima volta che si candida per l’assemblea nazionale Casagit.

LOMBARDIA

Giorgio Gandola, comasco, 59 anni, giornalista da quando ne aveva 24, è stato cronista a La Provincia di Como. Assunto da Indro Montanelli a Il Giornale, ha fatto il redattore, l’inviato e il caporedattore a Milano. Nel 2006 è diventato direttore responsabile de La Provincia di Como, Lecco, Sondrio, Varese e nel 2011 direttore de L’Eco di Bergamo e Bergamo TV. Oggi pensionato, collabora con La Verità e il sito @ltropensiero.

LIGURIA

Gian Luigi Corti, 73 anni, giornalista professionista dal 1973. Prima caposervizio Corriere Mercantile, poi 12 anni al Secolo XIX. In pensione dal 2002. Direttore responsabile del sito www.LiguriaSport.com e dell’Annuario della Stampa Sportiva Italiana. Consigliere nazionale dell’Ussi. Stella d’oro del Coni e delegato regionale dell’Associazione nazionale Stelle al merito sportivo del Coni. Dal 2016 presidente del Gruppo Ligure Giornalisti Pensionati. Già delegato della Casagit nel precedente quadriennio.

EMILIA ROMAGNA

Emilio Marrese, vice caporedattore di Repubblica, scrittore, sceneggiatore e speaker radiofonico. Nato nel 1967 a Napoli, è a Repubblica dal 1990. Nel 2002 si trasferisce alla redazione Sport nazionale di Roma, nel 2006 passa a Il Venerdì, nel 2010 torna allo Sport come vice caporedattore e ricopre la stessa mansione dal 2012 al 2015 all’inserto La Domenica, prima di far ritorno a Bologna. Scrive di cronaca, costume, società, sport e spettacoli oltre a occuparsi anche del sito web. Ha scritto quattro libri e realizzato quattro docufilm. Ha curato e condotto varie trasmissioni radiofoniche e televisive a livello nazionale e locale.

TOSCANA

Michele Manzotti, nato a Firenze nel 1960, lavora all’ufficio centrale del quotidiano La Nazione di Firenze e dirige il sito Il popolo del Blues. Dal 2009 al 2013 ha fatto parte dell’Assemblea nazionale dei delegati Casagit. Dal 2013 al 2017 è stato membro supplente del collegio dei sindaci Casagit.

CAMPANIA

Mario Zaccaria, 64 anni, professionista dal 1980, ha svolto tutta la sua carriera all’Agenzia Ansa. Dal 1991 al 2012, quando è andato in pensione, è stato responsabile della redazione campana dell’Agenzia con la qualifica di Capo Redattore.

MOLISE

Celestino Barbato, 50 anni, giornalista professionista dal 2005. Lavora alla testata giornalistica Rai del Molise, è iscritto all’Ussi, Unione giornalisti sportivi.

SARDEGNA

Paolo Baggiani, nato a Iglesias nel 1940, è dal 1976 giornalista professionista. Ha lavorato per “Tuttoquotidiano”, ha collaborato con testate radiofoniche, ed è stato addetto stampa in diversi enti pubblici. Ha concluso l’attività lavorativa nel 2005 come caposervizio dell’Ufficio stampa del Consiglio regionale della Sardegna. Ha sempre svolto attività sindacale e in passato è stato segretario della Associazione stampa sarda. Ha fatto parte della consulta sarda Casagit, ente per il quale ha progettato e gestito il primo sito Internet. Già presidente del Gruppo sardo giornalisti pensionati, attualmente è componente del direttivo nazionale dell’UNGP.

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*


undici + quattro =