ORDINE DEI GIORNALISTI, PERCHE’ PUNTOEACAPO APPOGGIA “L’ALTRA LISTA”

Un appuntamento fondamentale per proseguire sulla strada della moralizzazione e del rispetto della deontologia. Il 23-24 e il 30-31 maggio prossimi si vota per il rinnovo del Consiglio nazionale e regionale dell’Ordine dei giornalisti.

Chi critica il ruolo e spesso l’esistenza stessa dell’Ordine dimentica di considerare gli scopi che la legge istitutiva ha assegnato a questa istituzione: in poche parole quello che stabilisce l’articolo 2 della legge 69 del 1963 a proposito dei diritti e dei doveri dei giornalisti. In questi ultimi tre anni proprio su questa strada si sono mossi i consiglieri eletti anche con l’appoggio di Puntoeacapo, a partire dal segretario nazionale Enzo Iacopino.

Puntoeacapo non ha una propria lista di componente ma ha deciso di appoggiare e condividere il programma de “L’Altra Lista”. Una scelta che nasce dalla condivisione del lavoro svolto in questi anni dal capolista Enzo Iacopino.

Nell’Altra Lista, Puntoeacapo presenta numerosi propri candidati e invita tutti i colleghi a votare la lista in blocco.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*


4 × 2 =