CONGRESSO ASR, LE MOZIONI DI PUNTOEACAPO. “FORMAZIONE PERMANENTE SUL MULTIMEDIALE”

Una delle mozioni più qualificanti presentate da Puntoeacapo e accolte all’unanimità dal congresso riguarda la formazione del giornalista nell’èra del multimediale. “La multimedialità”, si legge nel documento,  “sarà il tema centrale del prossimo rinnovo contrattuale. Il titolo del settimo Congresso regionale è “L’informazione permanente”: si ha bisogno di una formazione permanente. Il sindacato e gli enti di categoria per le loro competenze debbono promuovere la formazione dei giornalisti su specifiche questioni di merito,  ma anche del loro aggiornamento tecnico sui temi della multimedialità.

“Devono essere organizzati corsi su come fare un nuovo Tg, un Gr, un sito Internet e un Server editoriale.  Per essere davvero di supporto a tutti i giornalisti, anche a quelli  in cassa integrazione, ai disoccupati e ai giovani che si affacciano sul mercato del lavoro.

“Il VII Congresso impegna l’ASR affinché venga costituito un “osservatorio permanente” che monitori e rafforzi la preparazione e l’aggiornamento del giornalista. Tutto questo per garantire un’informazione il più autorevole possibile rispetto al flusso abnorme, caotico e incontrollato delle notizie che la multimedialità inevitabilmente comporta”.

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*


16 − 6 =