RENZI:COLPIRE LE PENSIONI PIU’ ALTE. I PENSIONATI ROMANI: IGNORI LA SENTENZA DELLA CONSULTA

Il sindaco di Firenze Matteo Renzi ha proposto oggi di istituire “un contributo di solidarietà per le pensioni sopra i 3.500 euro e ha annunciato che un gruppo di parlamentari del Pd presenterà una proposta di legge”. Arriva la replica del presidente del Gruppo Romano Giornalisti Pensionati Pierluigi Franz.

“Evidentemente”, commenta Franz, “il sindaco di Firenze Matteo Renzi ignora del tutto la recente sentenza della Corte Costituzionale 116 del 5 giugno. Di conseguenza una proposta di legge che tagli esclusivamente le pensioni sopra i 3.500 euro senza colpire allo stesso tempo anche gli stipendi di pari importo e tutti gli altri contribuenti italiani a parità di reddito sarebbe palesemente illegittima per violazione degli articoli 3 e 53 della Costituzione”.

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*


5 × tre =