2 Febbraio 2015

DIFFAMAZIONE, LA CORTE EUROPEA DEI DIRITTI DELL’UOMO METTE UN PUNTO

di Marina Castellaneta*  L’approccio eccessivamente rigoroso nella valutazione di un articolo di stampa, considerando un’unica frase, che porta a un allontanamento dai parametri fissati dalla Corte europea dei diritti dell’uomo, è in contrasto con l’articolo 10 della Convenzione, che assicura il diritto alla libertà di espressione.