PUNTOEACAPO TUTELA: PER I GIORNALISTI DI MILANO CONVENZIONE PER LE CAUSE DI LAVORO

Si allarga “Puntoeacapo Tutela”, il progetto della nostra associazione che vuole allargare la rete di salvaguardia dei diritti dei giornalisti italiani. E’ operativa una nuova convenzione con lo studio di diritto del lavoro dell’avvocato Giovanni Giovannelli, una convenzione riservata ai giornalisti di Milano e della Lombardia.
La convenzione opera alle medesime condizioni riservateci a Roma dallo studio dell’avvocato Carlo Guglielmi.
Nato nel 1949, l’avvocato Giovanni Giovannelli è giuslavorista fin dagli esordi, ovvero dal novembre del 1973.
Dopo la laurea con lode nel 1971 è stato ricercatore Cnr, trasferendosi a Milano presso lo studio di Bruno Durante in concomitanza con il varo del nuovo processo del lavoro. Ha aperto lo studio che porta il suo nome nel 1977, sempre a Milano.
Lo studio Giovannelli ritiene vi sia incompatibilità con l’assistenza di qualsiasi impresa (a prescindere dalle dimensioni) e questo vale anche per i collaboratori; l’attività professionale dello studio è dunque svolta esclusivamente per incarico di lavoratori (dipendenti o parasubordinati o liberi professionisti) a tutela dello specifico interesse del prestatore in contrasto con un datore. Particolare attenzione è rivolta alla problematica del lavoro precario e delle prestazioni rese con l’intermediazione delle cooperative.
Iscritto all’Associazione Giuslavoristi Italiani fin dalla sua fondazione, è attualmente membro dell’esecutivo nazionale dopo essere stato vicepresidente della struttura lombarda.
L’editore Mimesis ha pubblicato una trilogia economico-giuridica (Segui il denaro, 2003; Moonlighting, 2006; Democrazia criminale, 2009); collabora come Joe Vannelli alla rete Effimera con saggi giuslavoristici.
Cassazionista al 1991 si occupa esclusivamente del diritto del lavoro.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*


19 + 4 =