PENSIONI, LA RETROMARCIA DELLA LEGA SUL TAGLIO RETROATTIVO. ECCO IL DOCUMENTO

Il folle progetto di intervenire al di fuori di ogni regola sugli assegni pensionistici si scontra finalmente con una organica proposta di Alberto Brambilla, già sottosegretario, animatore di Itinerari Previdenziali, che per la Lega segue i problemi della previdenza.

Un documento da leggere per intero.

In sintesi, Brambilla propone un contributo di solidarietà di tre anni, i cui proventi siano destinati alla solidarietà intergenerazionale.

Al di là della fattibilità della proposta, su cui si potrebbe esprimere qualche dubbio, fa notizia il fatto che la Lega si allontani sempre di più dal progetto di legge D’Uva-Molinari presentato nelle scorse settimane.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*


quattordici − quattro =