COVID-19, PICCOLO PRONTUARIO DELLE MISURE CASAGIT A SOSTEGNO DEI SOCI NELLA EMERGENZA

di Mario Antolini*

Ecco un piccolo prontuario delle misure adottate da Casagit a sostegno dei soci in questa fase di emergenza per il Covid-19.

Scadenze – E’ prorogato fino al 30 giugno il termine per la presentazione al rimborso della documentazione di spesa datata ottobre, novembre e dicembre 2019, nonché di quella datata gennaio, febbraio e marzo 2020. E’ prorogato al 31 maggio il termine per tutti i pagamenti dovuti dai soci a qualsiasi titolo, come per esempio il contributo volontario o quello per i familiari a carico.

Provvidenze – Casagit ha attivato una Copertura Covid-19 che prevede un sostegno economico di 50 euro al giorno (fino ad un massimo di 30 giorni) per chi, nel periodo dal 1 marzo al 31 dicembre 2020, sia stato ricoverato presso strutture del Servizio sanitario nazionale per il trattamento della malattia. La stessa indennità (e sempre nel limite massimo di 30 giorni complessivi) sarà corrisposta anche quando, dopo il ricovero, sta stata prescritta dalla autorità sanitaria una convalescenza o un periodo di isolamento domiciliare. Basterà presentare la documentazione rilasciata dagli ospedali e strutture pubbliche del Servizio sanitario nazionale che – si ricorda – sono le uniche autorizzate alla trattamento ed alla cura dei malati di coronavirus. Per ottenere il concorso l’iscritto dovrà quindi inviare una richiesta all’indirizzo di posta elettronica assistenza@mail.casagit.it, indicando nell’oggetto nome, cognome e codice socio, profilo di assistenza sanitaria di appartenenza (1,2,3,4. Win, Uspi) e allegando copia della lettera di dimissione della struttura pubblica in cui dovrà essere indicato l’eventuale obbligo di isolamento domiciliare post ricovero.

Numeri utili – Da quando le misure di isolamento e distanziamento sociale hanno impedito gli spostamenti, Casagit ha potenziato i canali di comunicazione diretta con i giornalisti. È stato attivato il numero verde 800 548 831 (per residenti all’estero: 0039 06 54641518) con orari di risposta raddoppiati rispetto alla fase precedente l’emergenza: lun-ven 9-18 e sab 9-13. Intensificato e ottimizzato anche il dialogo attraverso l’indirizzo email assistenza@mail.casagit.it

Casagit Plus – Sul sito Casagit.it è disponibile Casagit Plus, la nuova piattaforma web che mette a disposizione dei soci alcuni servizi di assistenza a distanza. “Casagit in ascolto” è pensato per chi sta affrontando un momento difficoltà: un team di specialisti offre pro bono ai soci e alle loro famiglie consulenza e supporto in ambito psicologico, del coaching e dei disturbi specifici dell’apprendimento (DSA). Casagit Plus vuole essere uno strumento di informazione su provvedimenti istituzionali, linee guida, buone pratiche di prevenzione e azioni di promozione della salute, ma anche uno spazio interattivo a disposizione degli utenti, che potranno inviare segnalazioni di risorse utili e iniziative di pubblica utilità.

Visite ed esami – Per il periodo dell’emergenza non sarà richiesta la prescrizione per gli accertamenti e le visite specialistiche.

Farmaci – Per il rimborso dei farmaci di fascia A (mutuati dal Ssn e acquistati in farmacia con la ricetta rossa o la ricetta elettronica) basta la presentazione dello scontrino parlante, cioè con l’indicazione del codice fiscale del titolare della ricetta. Per i farmaci di fascia C (non mutuati dal Ssn) serve la prescrizione – la cosiddetta ricetta bianca – oltre allo scontrino parlante e alle fustelle: limitatamente al periodo dell’emergenza Covid-19, tuttavia, basterà una prescrizione inviata online dal medico al paziente.

Una avvertenza – Fate sempre e conservate le fotocopie della documentazione presentata a Casagit per il rimborso: potrebbero essere utili per le detrazioni nella dichiarazione dei redditi. Come in passato, anche nel 2020 Casagit non potrà dar seguito alle richieste dei soci ad avere indietro le fotocopie della documentazione presentata, a meno che la istanza non pervenga esplicitamente dall’Agenzia delle Entrate o dalla autorità giudiziaria.

* Fiduciario della Casagit per il Lazio

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*


uno × due =