ELEZIONI INPGI, CINQUE COLORI PER CINQUE SCHEDE. ECCO COME VOTARE BENE/4 – I SINDACI

Passiamo ora alle modalità di elezione dei sindaci dell’Inpgi 1, eletti cioé dai professionisti in attività e in pensione iscritti alla gestione principale dell’Inpgi. I sindaci esercitano un fondamentale ruolo di vigilanza e controllo di legalità sulle decisioni dell’ente.

ELETTORI SINDACI INPGI 1 (GESTIONE PRINCIPALE)

LISTA UNICA NAZIONALE

SCHEDA CON BORDO AZZURRO IN ALTO A SINISTRA

Lista di 20 candidati all’elezione su base nazionale di 3 Sindaci effettivi e 3 Sindaci supplenti del Collegio Sindacale in rappresentanza dei giornalisti titolari e non titolari di pensione diretta INPGI 1.

Possono votare sia i giornalisti in attività di servizio INPGI 1, sia i pensionati INPGI 1.

Si possono esprimere al massimo 4 preferenze, pena l’annullamento della scheda di votazione.

Vengono eletti su base nazionale Sindaci effettivi dell’INPGI 1 (Gestione Principale) i 3 più votati d’Italia con il limite massimo di 1 per Circoscrizione regionale, e Sindaci supplenti il 4°-5°-6° della graduatoria finale con il limite massimo di 1 per Circoscrizione regionale, appartenenti ognuno a Circoscrizioni regionali diverse.

VOTA E FAI VOTARE IN BLOCCO I SEGUENTI 4 CANDIDATI DELLA LISTA “INPGI FUTURO” (IL NUMERO CORRISPONDE A QUELLO RIPORTATO SULLA SCHEDA ACCANTO AL NOME):

1 FRANCO ABRUZZO – LOMBARDIA

4 MAURIZIO CERINO – CAMPANIA

10 PIERLUIGI FRANZ (PIERLUIGI ROESLER FRANZ) – LAZIO

20 GABRIELE TESTI  – EMILIA ROMAGNA

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*


uno × cinque =