Sindacato

FONDO GIORNALISTI, CATTIVE NOTIZIE: CEDONO QUASI TUTTI I RENDIMENTI. IL CASO DEL DIRETTORE GENERALE

di Gianni Dragoni e Tiziana Stella *
Per gli iscritti al Fondo pensione complementare dei giornalisti quest’anno ci sono brutte notizie. La guerra tra Russia e Ucraina, l’inflazione che ne è seguita per l’esplosione dei prezzi dell’energia e delle materie prime, gli aumenti dei tassi d’interesse decisi dalle banche centrali hanno avuto conseguenze devastanti sui mercati finanziari, dalle azioni alle obbligazioni, compresi i titoli di Stato.

Leggi tutto