ORDINE, L’OMBRA DELLA PEC SUL VOTO. C’È TEMPO FINO AL 22 SETTEMBRE PER CHIEDERLA E NON ESSERE SOSPESI

Per rinnovare le cariche dell’Ordine dei giornalisti nazionale e regionali, l’appuntamento è per il 13 e 14 ottobre (voto online) e poi il 17 ottobre (voto in presenza al seggio). Tuttavia, un buon numero di giornalisti rischia di non essere ammesso al voto perché privo di una PEC. Per restare in regola bisogna attivarne una entro il 22 settembre.

Leggi tutto


INPGI-RETROSCENA, E PALAZZO CHIGI BLOCCÒ LE NOMINE DI DURIGON NELLA SUPER COMMISSIONE

Nell’affaire Durigon c’è un’appendice significativa per i giornalisti. Prima che si dimettesse per l’infausta frase sulla intestazione del parco di Latina, l’ex sottosegretario all’Economia aveva nominato la capo segreteria e l’avvocato consulente dell’Inpgi nella commissione che entro il 20 ottobre dovrà dire una parola definitiva sul destino dell’Istituto dei giornalisti.

Leggi tutto







INPGI, LA CASSAZIONE A SEZIONI UNITE: I CONTRIBUTI DEGLI UFFICI STAMPA NON VANNO PAGATI ALL’INPS

di Pierluigi Franz *
Può essere definita storica la sentenza-trattato con cui le Sezioni Unite Civili della Cassazione hanno definitivamente affermato che in presenza di svolgimento di attività giornalistica l’iscrizione all’INPGI 1 ha portata generale a prescindere dalla natura pubblica o privata del datore di lavoro e dal contratto collettivo applicabile al rapporto.






ATTACCO ALLE PENSIONI, NANNICINI AL COMITATO: FONDAMENTALE DIFENDERE TUTTE LE PRESTAZIONI

Una soluzione strutturale che garantisca le pensioni e le prestazioni previdenziali dei giornalisti. Su questa valutazione comune si è concluso l’incontro tra Tommaso Nannicini, presidente della Commissione parlamentare per il controllo sull’attività degli enti previdenziali privatizzati, e Carlo Chianura in rappresentanza del comitato “Salviamo la previdenza dei giornalisti”.