pierluigi franz

EX FISSA, FNSI DA CONTROPARTE DEI GIORNALISTI AD ALLEATA? UNA VICENDA KAFKIANA

di Pierluigi Franz *

Non finisce di stupire la vicenda della ex Fissa.

Il segretario della Fnsi Raffaele Lorusso ha di recente dichiarato al Consiglio nazionale dell’Ungp – Unione Nazionale Giornalisti Pensionati – che, se la Fieg non mantenesse più il patto di versare all’INPGI somme sufficienti a garantire puntualmente il previsto pagamento rateale della ex Fissa a circa 1500 giornalisti in lista d’attesa (alcuni dei quali già da 8 anni), la Federazione Nazionale della Stampa affiancherà in tribunale i colleghi interessati con propri legali contro la Fieg.




LAVORO, FINISCE ALLA CONSULTA LA RIFORMA DELL’ARTICOLO 18

di Pierluigi Franz*

Che succede se un dipendente viene licenziato e il giudice ordina all’azienda di liquidargli provvisoriamente delle somme, ma alla fine del giudizio il lavoratore perde definitivamente la causa? Sarà ora la Corte Costituzionale a dover rispondere.




INPGI, QUELLE TRE SENTENZE CONTRO IL PRELIEVO SULLE PENSIONI

Nell’ultima bozza della riforma delle pensioni INPGI, che doveva restare “segreta”, ma che è scaricabile sia dal sito della FNSI che da quello dell’UNGP, si prevede che dal 1° gennaio 2017 vengano tagliate per la durata di 3 anni ben 6.554 pensioni di giornalisti a partire da un importo annuo lordo da 38 mila euro in su.


INPGI, IL PARADOSSO-IRPEF DEL PRELIEVO SULLE PENSIONI

di Pierluigi Franz*

Nell’ultima bozza della riforma delle pensioni INPGI, che doveva restare “segreta”, si prevede che dal 1° gennaio 2017 vengano tagliate ben 6.554 pensioni di giornalisti a partire da un importo annuo lordo da 38 mila euro in su.