ORDINE, VINCE LA LISTA CONTRORDINE. TUCCI ELETTO CON UN ORDINE PER TE

Redazione 

Vittoria di Paola Spadari e affermazione per la lista “Contrordine” alle elezioni per l’Ordine dei Giornalisti del Lazio.

Con 789 voti Spadari guida le preferenze, seguita da Carlo Picozza a 744, Marco Conti a 701, Maria Lepri a 652, Silvia Resta a 619 voti e Bruno Tucci, della lista “Un Ordine per Te” sostenuta da Puntoeacapo, a 586. Primi dei non eletti Pierluigi Franz e Grazia Graziadei, rispettivamente 570 e 566 voti, della lista “Un Ordine per Te”. Per i consiglieri pubblicisti la settimana scorsa era stato eletto al primo turno Gino Falleri a cui si aggiungono Roberto Rossi e Mariafrancesca Genco.

Per il Consiglio Nazionale sono stati invece eletti tra i Professionisti Roberta Serdoz, Andrea Garibaldi, Guido D’Ubaldo, Giannetto Baldi, Marco Mele, Nadia Monetti, Gianni Montesano e Maria Annunziata Zegarelli, come pubblicista Mauro De Vincentiis. Paolo Corsini è il primo dei non eletti tra i professionisti con 549 voti, seguito da Marco Piccaluga, entrambi candidati di Un Ordine per Te.

Anche il ballottaggio finale si è svolto senza il ricorso al voto online, non inserito nella riforma dell’Ordine rimasta su questo punto ferma al 1963.

Cinque eletti dunque per ContrOrdine e un eletto per Un Ordine per Te al regionale del Lazio, un risultato netto a cui seguiranno altre considerazioni nei prossimi giorni.

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*


tre + venti =