CASAGIT, DAL 2021 MIGLIORANO LE PRESTAZIONI PER OCCHIALI, ODONTOIATRIA E APPARECCHI ACUSTICI

di Mario Antolini *

Novità importanti per gi iscritti alla Casagit. Vediamo quali sono.

Occhiali – Sale a 190 euro (dagli attuali 155) il rimborso per le lenti, senza più alcuna differenza per tipologia (lenti a contatto o per occhiali) ma conservando la distinzione per difetto visivo (lenti da vicino o da lontano). Inoltre è stata eliminata la disparità del termine tra socio titolare (2 anni) e familiari (3 anni) per accedere ad un nuovo rimborso: dal 1 gennaio 2021, infatti, una volta terminato il rispettivo periodo in corso, tutti potranno chiedere il rimborso ogni 2 anni (il minore ogni anno). Questo adeguamento tariffario comporta per la Cassa un maggior impegno finanziario stimato in circa 240 mila euro.

Odontoiatria – Abolita la distinzione tra apparecchi mobili e fissi: Casagit rimborserà nei limiti di un plafond complessivo di 6.000 euro (3.000 per ciascuna arcata dentaria), con un massimo di spesa di 1.000 euro ad arcata per anno solare. Non sarà più necessario indicare la durata del periodo di cura, prescrizione che comportava qualche macchinosità nella formulazione delle fatture.

Protesi acustiche – Cancellata la decurtazione di 75 euro, che scattava per ciascuna protesi in caso di acquisto contestuale di apparecchio destra e sinistra. Non più necessario, quindi, fare fatture separate per ciascun singolo apparecchio.

Vigenza – Queste migliorie, approvate dal Cda Casagit il 29 ottobre nel quadro di una semplificazione del tariffario volta anche ad eliminare alcune non necessarie farraginosità, entreranno in vigore a partire dal 1 gennaio 2021.

Una avvertenza – Fare sempre le fotocopie di fatture, ricevute e scontrini presentati a Casagit per il rimborso: potranno essere utili per le detrazioni nella dichiarazione dei redditi. Come già negli anni passati, data la mole delle pratiche lavorate, Casagit non potrà fare fotocopie per conto dei soci: la Cassa è comunque obbligata a conservare gli originali, per metterli a disposizione in caso di richiesta da parte della Agenzia delle Entrate.

* Fiduciario Casagit per il Lazio, vice portavoce di Puntoeacapo

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*