INPGI, “REGOLARE A DICEMBRE IL PAGAMENTO DELLA EX FISSA”

 

di Paola Cascella*

E’ in arrivo la seconda rata (la prima per chi è andato in pensione dopo il 1. settembre 2015) dell’ex fissa, il Trattamento previdenziale integrativo dei giornalisti.

La cifra, a carico dell’apposito Fondo, verrà messa in pagamento a dicembre, come già avvenuto l’anno scorso per la prima rata, corrisposta a chi in pensione era anche da più di cinque anni.

L’Inpgi lo ha comunicato ufficialmente, dopo alcuni mesi di attesa nei quali si erano rincorse voci negative sulla reale consistenza del Fondo e dunque sulla sua liquidità, tanto che Inpgi futuro aveva sollecitato, due volte per iscritto, una terza verbalmente durante un Consiglio di amministrazione, la presidente dell’Istituto Marina Macelloni e la direttrice Mimma Iorio a fare chiarezza, confermando i tempi di erogazione delle somme e il loro ammontare, così come erano stati comunicati nel dicembre scorso alla platea dei giornalisti dallo stesso ente. Che, va ricordato, svolge soltanto la funzione di gestire le risorse messe a disposizione dalla Fieg, in base all’accordo con la Fnsi del giugno 2014 e della Convenzione del successivo mese di luglio.

Ora l’Istituto fa sapere che la seconda rata dell’ex fissa ci sarà e l’importò sarà quello promesso. Ovvero gli assegni verranno messi in pagamento secondo il piano di ammortamento inviato a ciascuno appunto un anno fa. Un piano che tiene conto “dell’età, dell’importo maturato e del tempo trascorso dalla maturazione del diritto”.

Una buona notizia per i giornalisti vecchi e nuovi pensionati, anche se per il futuro non ci sono certezze. Nel corrispondere la prima rata, Inpgi aveva già avvertito che “…le tempistiche di rateizzazione… potranno subire variazioni dipendenti dall’effettivo flusso contributivo disponibile”.

* Cda Inpgi per Inpgi Futuro

 

 

3 Commenti "INPGI, “REGOLARE A DICEMBRE IL PAGAMENTO DELLA EX FISSA”"

  1. Michele Buracchio | 3 Dicembre 2016 ore 17:48 | Rispondi

    Sarà così? Io sono in pensione dal 1° ottobre 2015, con più di 15 anni di anzianità aziendale. Ho inviato la scorsa primavera la pratica completa per l’ex fissa e telefonicamente ho sollecitato notizie: sempre risposte positive (“tutto ok, ma pagamenti quando ci saranno i soldi”). Siamo al 2 dicembre e, stando al comunicato dell’Inpgi, dovrebbe essere finalmente versatami la prima rata. Invece non ho neppure ricevuto un piano di ammortamento dall’Inpgi, quindi nulla so degli importi e delle tempistiche. Non mi sembra normale. Cosa sta succedendo?

    • Sicuramente seguiremo in questi giorni gli sviluppi della situazione. Quella che si apre domani è la settimana decisiva.

      • Michele Buracchio | 29 Dicembre 2016 ore 15:30 | Rispondi

        Buone notizie per gli interessati. Non ho ricevuto nessuna comunicazione scritta o via mail, ma la prima rata dell’ex fissa è stata effettivamente versata sul mio conto corrente il 16 dicembre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*


3 + cinque =