INPGI, DA INVESTIRE SGR 14 MILIONI PER LE DISMISSIONI IMMOBILIARI

 

di Alessandra Spitz *

Via libera al rimborso parziale a favore dell’Inpgi di 14 milioni di euro da parte del comitato di controllo della Sgr Giovanni Amendola che si è riunito il 7 settembre a Roma nella sede di InvestiRe.

La somma, che verrà subito girata all’Inpgi, è quella derivante dall’ultimo trimestre di incassi relativi al processo di dismissione degli immobili dell’ Istituto e che si aggiunge ai 20 milioni di euro già girati all’Istituto lo scorso luglio.

Un nuovo rimborso parziale – hanno reso noto i vertici di InvestiRe – è previsto per il mese di novembre 2017 e dovrebbe attestarsi su un importo di circa 22-24 milioni di euro.

L’ultima tranche di distribuzione degli incassi di quest’anno è prevista infine per i primi mesi del 2018 e dovrebbe portare l’incasso complessivo del 2017 – secondo le previsioni della società di gestione – ai circa 100 milioni di euro previsti per l’anno dal piano iniziale.

Per quanto riguarda le vendite, sono in piena fase operativa quelle della seconda tranche di dismissioni con il grosso dei rogiti già fissati, mentre la terza tranche (varata a luglio) entra nella fase operativa entro questo mese di settembre con l’invio delle lettere agli inquilini dei palazzi interessati.

Dal 2018, inoltre, la fase d rendicontazione delle vendite immobiliari verrà fissata in quattro tappe annuali: a marzo, giugno, settembre e dicembre in modo da garantire un flusso di cassa continuo all’Inpgi.

* Consigliera di Inpgi Futuro, Comitato di comparto del Fondo Amendola

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*


15 − 5 =