settembre 2016

INPGI, LE RAGIONI DI UN SI’ RESPONSABILE ALLA RIFORMA

di Carlo Chianura – Cda Inpgi, portavoce di Puntoeacapo

Siamo di fronte a una situazione drammatica per l’Inpgi. La prima osservazione che mi verrebbe da fare è che di fronte alla casa che brucia non si può pensare che rintanarsi in una stanza aiuti a sopravvivere.










INPGI, QUELLE TRE SENTENZE CONTRO IL PRELIEVO SULLE PENSIONI

Nell’ultima bozza della riforma delle pensioni INPGI, che doveva restare “segreta”, ma che è scaricabile sia dal sito della FNSI che da quello dell’UNGP, si prevede che dal 1° gennaio 2017 vengano tagliate per la durata di 3 anni ben 6.554 pensioni di giornalisti a partire da un importo annuo lordo da 38 mila euro in su.


INPGI, IL PARADOSSO-IRPEF DEL PRELIEVO SULLE PENSIONI

di Pierluigi Franz*

Nell’ultima bozza della riforma delle pensioni INPGI, che doveva restare “segreta”, si prevede che dal 1° gennaio 2017 vengano tagliate ben 6.554 pensioni di giornalisti a partire da un importo annuo lordo da 38 mila euro in su.


INPGI, RIFORMA. PUNTOEACAPO: COSI’ CAMBIA LA PREVIDENZA DEI GIORNALISTI

Flessibilità pensionistica in uscita anche per i giornalisti con un meccanismo di ‘’staffetta generazionale’’ – una assunzione a fronte di un pensionamento – il mantenimento dei diritti maturati al 31 dicembre 2016, ma anche un aggravio della solidarietà richiesta a chi oggi è già in pensione, con un prelievo che parte già dai 38 mila euro di reddito.